Aral .2012

There was once the fourth largest lake in the world. Now there are only two strips of clear water, narrowed on a land scratched by dried salty furrows.


A violated nature can remember its shadow only when deformed.


One can float, suspended in the melancholy beauty of what has been and is no longer, and what is and will not be soon.

Là dove un tempo c'era il quarto lago più grande al mondo
oggi restano solo due lingue d'acqua limpida,
strette su una terra graffiata da solchi secchi di sale.

Una natura violata
solo deformata può ricordare l'ombra di se stessa.

Si galleggia sospesi nella malinconica bellezza di ciò che è stato e non è più
e di ciò che è e fra poco non sarà.