Tv rom .2009

As suggested by the American researcher Jane Dick Zatta, mass media narratives are flexible to the needs of the audience and promote the creation of hybrid cultures.


In the Roma communities in Tirana, it is quite easy to find a television. However, it is often turned off: it becomes useful only for a Spanish soap opera or a movie, after dinner.

Interpersonal relationships remain the most important element of socialization, but the mediating experience of different cultures blurs the lines between Roma and Gadje (everyone who doesn't belong to the Roma community).


In fact, Roma and Gadje may find themselves similar while watching popular TV shows, as Deal or no Deal (Kutia in Albania), also well known in Italy as Affari tuoi and in France as à prendre ou à laisser.

Nowadays that the coexistence of Roma and Gadje is quite difficult, Roma TV consumption reveals unexpected common points between two realities that find it hard to start a dialogue.


Better solution for living together are certainly possible.

Come aveva intuito la ricercatrice americana Jane Dick Zatta, il messaggio dei mass media è flessibile alle esigenze del pubblico e contribuisce a creare culture ibride.


Nelle comunità rom di Tirana è facile trovare una televisione, ma spesso rimane spenta: il suo tempo è quello di una telenovela, o di un film dopo cena.

I rapporti interpersonali sono ancora l'elemento più importante della socializzazione primaria, ma l'esperienza mediata di culture diverse attenua la distinzione tra rom e gagè (tutti coloro che non sono rom) e facilita il confronto con realtí diverse.


Rom e gagè potrebbero addirittura scoprirsi simili davanti ad alcuni format di successo come Affari tuoi, seguitissimi in prima serata anche nel campo.

Oggi che il confronto con questa minoranza è quanto mai difficile, il consumo televisivo rom rivela inaspettati punti di contatto tra due realtí in conflitto.


Una convivenza più serena è di sicuro possibile.